Il sito utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.

Alla maggior parte delle persone dà un certo fastidio veder pubblicata la propria dichiarazione dei redditi e/o l’atto fiscalmente equipollente. Le motivazioni sono le più varie, ma tutte risibili e, per quanto rivestono una carica pubblica, anche per lo più davvero inopportune.

Alcuni di questi soggetti temono che qualcuno possa fare il più classico dei "2+2" e non capacitarsi come, con quel reddito, il tal soggetto possa sostenere uno stile di vita di così elevato tenore (macchine pressoché sempre nuove, viaggi più volte all’anno in terre esotiche, cene svariate volte alla settimana in locali alla moda, immobili e terreni di proprietà, ecc.); mentre altri non hanno la consapevolezza né, quindi, comprendono che quanti rivestono una carica pubblica di qualsiasi genere, questi stessi dovrebbero sempre garantire la massima trasparenza.

Io non ho e non ho mai avuto di questi timori, per cui ecco il mio documento.

© Fabio Bristot | Tutti i diritti riservati

M: fabio.bristot@gmail.com | T: +39 347 6464646

Area Riservata

2.png0.png2.png1.png8.png5.png
Martedì, 17 Maggio 2022